Numero Verde Gratuito
800 681464
Chakra

Il secondo Chakra Swadhisthana, il Centro Sacrale

A cura di Annamaria Del Maestro

  • Colore: arancione
  • Elemento: acqua
  • Mantra: SVAM
  • Collocazione: all’altezza dell’ombelico, vertebre sacrali
  • Pietre: quelle di colore giallo
  • Nota: RE
  • Numero dei petali: 6
  • Collocazione: all’altezza dell’ombelico, vertebre sacrali
  • Organi fisici interessati: ghiandole gonadi, organi riproduttivi, nervo sciatico

 

E’ localizzato un po’ al di sopra del pube. E’ il centro della sessualità e delle emozioni, associato ai genitali, ai reni, alla vescica, al basso addome ed al sistema circolatorio.

E’ il chakra della propagazione della specie e, quindi, della riproduzione. Per conseguenza logica è la fonte dell’energia e del piacere sessuale. Inoltre è il chakra che muove la ricerca creativa del piacere materiale e, quindi, è preposto al piacere per le cose belle, all’arte, al piacere delle emozioni.

Oltre ad essere, ovviamente, legato alle relazioni con gli individui dell’altro sesso; è il chakra del movimento, dell’espansione e dell’intuizione emotiva.

Per contro, è la sede di tutte le paure, i fantasmi e la fantasie negative legate alla sessualità e alla corretta relazione con l’altro sesso.

Pure che possono portare al rifiuto a provare piacere materiale in senso lato e, quindi, a godere pienamente della vita.

Si tratta dunque di un chakra molto importante – come peraltro sono altrettanto importanti gli altri – la cui corretta attività consente all’essere umano di apprezzare la vita e, quindi, renderla in un certo senso più facile e molto gradevole – e questo non solo con “l’altro/a” – o al contrario, in caso di non corretto funzionamento, trasformarla in un piccolo ma molto efficiente inferno personale che finisce per riflettersi anche su coloro che ci sono vicini: compagno, compagna, figli, genitori, ecc.

Un disequilibrio del secondo chakra può portare a impotenza, frigidità e a tutte le patologie connesse all’apparato genitale ed urinario, e alle vertebre lombo-sacrali.

Come pure, a livello emotivo, può portare a ricerca esagerata del piacere sessuale oppure ad una chiusura della sensualità, a fobie, panico ed ansietà esagerata.

I suo colore è l’arancio, l’essenza è il sandalo, il suono il rumore dell’acqua che scorre, le pietre quelle di colore arancio.

E’ un chakra di tipo yin.

 

Annamaria Del Maestro

Esperta di tecniche di rilassamento

Vuoi diventare un autore di Erba Sacra?

Sei un esperto o uno studioso di materie spirituali, naturopatiche, esoteriche, psicologiche, creative che si richiamano a una visione olistica dell’esistenza? Condividi motivazioni e obiettivi di Erba Sacra? Se vuoi proporre articoli o pubblicare un tuo ebook, contattaci