Numero Verde Gratuito
800 681464
Chakra

Il terzo Chakra Manipura, la Città dei Gioielli

A cura di Annamaria Del Maestro

  • Colore: giallo
  • Elemento: fuoco
  • Mantra: RAM
  • Nota: MI
  • Numero dei petali: 10
  • Collocazione: plesso solare, cupola del diaframma
  • Organi fisici interessati: pancreas, fegato, cistifellea, milza, stomaco, duodeno, colon trasversale, intestino tenue

Si trova a livello del plesso solare ed è associato a fegato, pancreas, stomaco, milza, parte alta dell’intestino ed a tutte le funzioni metaboliche.

E’ il chakra della mente razionale, della vitalità, della volontà, dell’azione, del potere e, nel suo aspetto posteriore, dell’auto-guarigione. Chakra potente e solare, rivela ad ognuno il proprio diritto di esistere e la propria collocazione nell’universo, promovendo l’auto-accettazione.

Attraverso la sua espressione totalmente armonica, l’essere umano è nel mondo (non “del” mondo) con la pienezza dei propri attributi fisici e mentali, consentendogli di agire sul piano materiale in modo sciolto e armonioso, godendone appieno.

Se il chakra è disarmonico, si può alimentare il proprio senso di inferiorità, possono diminuire le proprie capacità mentali reali – quali logica e razionalità – e aumentare, quindi, confusione e senso d’insicurezza.

Altrettanto può succedere che venga alimentata la propria voglia di potere, di possesso e, conseguentemente, anche di sopraffazione nei confronti degli altri pur di ottenere, pur di primeggiare. E’ il chakra che maggiormente si relaziona con l’Ego, il quale trae comunque molta energia anche dai primi due.

Volontà e potere rappresentano per tutti, nell’attuale società (soprattutto Occidentale), una delle chiavi del successo, ma possono rappresentare – quando intesi in senso egoistico di possesso e accaparramento – l’impossibilità di accesso consapevole agli altri chakra e, quindi, ad una reale pienezza del proprio essere.

Regola i rapporti interpersonali ed è il centro della personalità; ci dona il senso della completa soddisfazione, ci rende pacifici e generosi e sostiene la nostra ascesa spirituale. A livello emotivo genera i sentimenti di amicizia, simpatia, odio, rancore.

Le patologie fisiche ad esso legate sono le malattie metaboliche (diabete, colesterolo in eccesso, insufficienze epatiche, ulcere gastriche e duodenali, tassi glicemici ecc.)

La musica adatta è quella vivace, il colore è il giallo, il profumo è il rosmarino, la pietra è il topazio.

E’ un chakra di tipo yang.

Annamaria Del Maestro

Esperta di tecniche di rilassamento

Vuoi diventare un autore di Erba Sacra?

Sei un esperto o uno studioso di materie spirituali, naturopatiche, esoteriche, psicologiche, creative che si richiamano a una visione olistica dell’esistenza? Condividi motivazioni e obiettivi di Erba Sacra? Se vuoi proporre articoli o pubblicare un tuo ebook, contattaci