Numero Verde Gratuito
800 681464
Astrologia

Perché studiare l'Astrologia

A cura di Manuela Mattioli

L’astrologia è un prezioso strumento evolutivo, in grado di farci scoprire, per chi è capace di decifrarne la simbologia, i nostri talenti nascosti, i nostri limiti ma anche la funzione che la nostra Anima in incarnazione ha su questo pianeta in questo momento.

Oroscopo vuol dire ‘osservo ciò che sorge’… alcuni dicono che se davvero tutto fosse stabilito a priori dai movimenti stellari, l’uomo non avrebbe più accesso al suo libero arbitrio. Questo è un concetto antiquato dell’astrologia da sradicare completamente: le Costellazioni e i Pianeti, hanno una certa influenza sul nostro sistema solare, sul nostro pianeta e, in piccolo, su ogni individuo; ma più che donare o togliere delle energie, possono dirci qual è il momento opportuno per fare o non fare determinate scelte e passi, non ci ‘obbligano’ a nessun evento scontato o deciso a priori. Casomai i Pianeti ci suggeriscono delle cose, ma non ci obbligano mai a seguire i loro suggerimenti. Magari fossero gli astri a decidere! Crediamo fermamente che se fossero gli astri a decidere, l’evoluzione umana sarebbe molto più veloce e facile. In realtà, tutto il nostro percorso su questo pianeta è stato congegnato proprio affinché fossimo noi a decidere di fare determinate scelte piuttosto che altre, a espandere la coscienza al punto tale da fare determinati passi e scelte senza altro condizionamento che il nostro volere.

E allora, a cosa serve studiare l’astrologia? Serve perché la Personalità, presa dal vortice dell’esperienza terrena, dimentica la sua funzione, il suo progetto d’incarnazione e magari non gli basta un’intera vita per capirlo, sentendosi spesso frustrata e insoddisfatta. Ecco quindi l’utilità della lettura della Carta del Cielo… ma quanto sarebbe stata più facile la nostra vita se avessimo potuto sapere in anticipo, magari quando eravamo ancora piuttosto giovani e dovevamo fare alcune scelte cruciali (come scegliere il settore di studio, l’attività lavorativa o il compagno di vita), qual’era il progetto della nostra Anima al momento dell’incarnazione!? Per fortuna non è mai troppo tardi per chi crede che la vita è infinita e che tutto ciò che facciamo in una vita ce lo ritroviamo in quella successiva.

Per chi svolge da tempo questo tipo di lettura, risulta spesso che il consultante scopre cose di sé mai sospettate, ma d’importanza capitale per la sua vita, tanto che – una volta scoperte – egli approda al suo vero Sé e decide in piena coscienza, scegliendo con maggior consapevolezza se vale o no la pena di intraprendere un certo cammino. Altro che condizionamento! Già, perché l’astrologia di cui stiamo parlando non è quella che si legge sulle riviste e nei rotocalchi, fatta magari da un computer (e siamo già fortunati) piuttosto che da un non addetto ai lavori, che poi rischia di fare solo danni. Anche l’Astrologia prevede una sua deontologia professionale per i suoi operatori, e su questo aspetto ci soffermeremo a lungo durante l’esposizione del tema qui trattato.

L’astrologia è una scienza esatta, matematica e molto difficile. Richiede anni di studi e di ricerca e solo i più motivati alla conoscenza profonda della materia riescono poi ad alzarne il velo e a constatare quanto di davvero profondo ci sia in questa chiave di lettura della vita.

L’astrologia, come tutte le discipline sapienziali, si compone di numerosi argomenti dalla cui miscellanea è possibile trarre molte informazioni che aiutano a comprendere meglio noi stessi e chi ci circonda; addirittura può svelare il nostro mondo interiore lasciando affiorare i contenuti inconsci permettendoci di vedere aspetti della nostra personalità di cui siamo inconsapevoli. Con questo non vogliamo di certo affermare che l’astrologia debba essere utilizzata come panacea per tutti i disagi consci o inconsci che siano, né che – come una sfera magica – ci possa predire il futuro, indubbiamente però le indicazioni che possiamo ricavare da una corretta interpretazione, diventano una fondamentale fonte di informazioni che partono da rapporti energetici, che producono forze da cui scaturiscono azioni, che implicano reazioni, per giungere a dei risultati, il tutto secondo un ben preciso ordine sincronico.

I detrattori della materia, coloro che si definiscono scienziati tout court, dicono che gli astrologi sono dei truffatori perché è impossibile che vi sia un’influenza di un pianeta nella nostra vita quotidiana. Cerchiamo di fare chiarezza: che ci siano degli astrologi che sono dei truffatori, è una sacrosanta verità, anzi v’invitiamo a diffidare da facili scorciatoie come chiedere previsioni a persone di dubbie formazione e intenti. La scienza non dice sempre cose inesatte, anzi da essa dovremmo imparare il metodo di acquisizione scientifica della materia affinché le nostre deduzioni siano, il più possibile, basate su studi statistici più che su mere ipotesi. Ma dire che un pianeta non influenzi la nostra vita è inesatto per due motivi. Il primo è sotto gli occhi di tutti: la luna non influenza in maniera macroscopica le maree? Secondo: l’influenza di cui parla l’astrologia non è di tipo fisico ma mentale. L’astrologia è una forma pensiero che è stata creata migliaia di anni fa e che, come direbbe Jung, influenza l’inconscio collettivo dell’umanità.

Su questa materia sono disponibili quattro Corsi OnLine.
Per leggere descrizione e programma e scaricare gratuitamente la prima lezione di

Astrologia Base  CLICCA QUI
Astrologia dell'Anima (evolutiva) CLICCA QUI
Astrologia Karmico-Evolutiva e Vibrazionale CLICCA QUI
Astropsicologia CLICCA QUI

Manuela Mattioli

Nata a Modena nel 1967 (Pesci Ascendente Ariete) ha conseguito una formazione scientifica che applica sia nel campo lavorativo che nella vita quotidiana.

Vuoi diventare un autore di Erba Sacra?

Sei un esperto o uno studioso di materie spirituali, naturopatiche, esoteriche, psicologiche, creative che si richiamano a una visione olistica dell’esistenza? Condividi motivazioni e obiettivi di Erba Sacra? Se vuoi proporre articoli o pubblicare un tuo ebook, contattaci