Numero Verde Gratuito
800 681464
Pranoterapia

La Pranoterapia

A cura di Marco Marchetti

Pranoterapia significa in termini letterali, “Cura attraverso il Prana”; altri sinonimi sono: “Bioenergia, Bioterapia, Magnetismo, Bioradianza”. Dal punto di vista descrittivo la sua caratteristica più immediata sta nell’imposizione delle mani sul corpo di una persona, senza far uso di strumentazioni e senza manipolazione (tipica del Massaggio). Le mani sfiorano il corpo o addirittura si pongono a distanza variabile da esso, sia in movimento che immobili.

La Pranoterapia, come l’Agopuntura, è una Pratica antichissima che ha avuto alterne fortune. A differenza dell’Agopuntura e della Digitopressione, però, ha un retroterra filosofico e teorico molto più debole ed assai meno sistematico ma con ciò non meno interessante. Si parte dall’Antico Sciamanesimo con i suoi Guaritori Rituali, dall’ipotesi della mummificazione dei cadaveri come opera collettiva delle mani della Tribù, per giungere ai poteri dei Maestri Yogi e del Tai Chi. Poteri di Guarigione che essi ritenevano “inferiori” rispetto a quelli della “Liberazione Totale dello Spirito”. Il vocabolo “Prana” deriva dall’India ed è formato dalle radici “Pra” che significa “Unità di Base oppure Unità Fondamentale” e “Na” che significa “Energia” e può quindi essere tradotto come “Energia Unitaria Fondamentale oppure Energia Fondamentale dell’Unità delle cose” nel senso di energia che tiene unito il Tutto. Il termine viene così a designare un concetto comune in tutte le Tradizioni, che è quello di “Energia Vitale”. Questo termine è molto diffuso nel tempo e nello spazio, sia in Occidente che in Oriente, sistematizzato in maniera eccelsa soprattutto dalle Medicine Tradizionali Cinesi (Taoiste) ed Indiana (Ayurvedica).

Di per sé ogni Terapia, secondo queste concezioni, è tale perché ricorre al “Prana”; la Pratica designata come “Pranoterapia” è, invece, la traduzione terapeutica di quella “Imposizione delle mani” che da sempre l’Umanità ha usato ed usa, come gesto simbolico, religioso o laico, in ogni tempo e luogo, fin dalla più remota antichità. L’uso del termine “Pranoterapia”, per qualificare l’imposizione delle mani a scopo terapeutico è quindi in parte legittimato dalla sua radice antica.

Su questa materia è disponibile un Corso OnLine.
Per leggere descrizione e programma e scaricare gratuitamente la prima lezione

CLICCA QUI

Le informazioni contenute nel sito su argomenti di cure naturali, alimentazione e benessere hanno esclusivamente scopo informativo e culturale. In nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Marco Marchetti

Scrittore di numerose opere su argomenti di Spiritualità, Esoterismo e Psicologia.

Vuoi diventare un autore di Erba Sacra?

Sei un esperto o uno studioso di materie spirituali, naturopatiche, esoteriche, psicologiche, creative che si richiamano a una visione olistica dell’esistenza? Condividi motivazioni e obiettivi di Erba Sacra? Se vuoi proporre articoli o pubblicare un tuo ebook, contattaci